Miss Universo 2018: è Catriona Gray la nuova regina Miss Filippine è stata eletta da una giuria di sole donne a Bangkok

Miss Filippine è la nuova miss Universo. La gara si è chiusa a Bangkok con la vittoria di Catriona Gray, 24 anni, che si è lasciata alle spalle le altre due finaliste, una sudafricana e una venezuelana. “Qualche anno fa ho perso un amico, ucciso dall’Aids”, ha raccontato Gray spiegando il suo lavoro di volontaria negli slum di Manila. Il successo ottenuto, ha aggiunto, sarà utilizzato per intensificare la propria campagna di sensibilizzazione sulle conseguenze di Aids e Hiv.  Il concorso Miss Universo del 2018 si è tenuto a Bangkok, in Thailandia, dove quasi cento donne di tutto il mondo hanno gareggiato per l’ambito titolo. Le ultime 5 donne arrivate in finale, tra cui Catriona Gray, sono state Miss Vietnam H’Hen Nie, Miss Canada Marta Magdalena Stepien, Miss Sud Africa Tamaryn Green e Miss Venezuela Sthefany Gutiérrez. Chi è Catriona Gray La nuova Miss Universo ha 24 anni e nelle sue vene scorre sangue scozzese, per parte di padre, mentre la mamma è filippina. È nata in Australia a Cairns e ha frequentato il college negli Stati Uniti, il Berklee College of Music di Boston, nel Massachusetts, dove si è laureata in Teoria musicale. Durante il concorso le è stato chiesto come intitolerebbe una sua canzone sulla partecipazione a Miss Universo. “Raise your flag”, ha risposto, “perché come Miss Filippine ho sempre sentito l’amore e il sostegno del popolo filippino e penso di aver portato metà del mio paese sul palco stasera: perché sono qui non come uno, ma come 104 milioni di filippini!” Catriona Gray ha in cantiere un progetto chiamato Paraiso: The Bright Beginnings Project per raccogliere fondi per l’educazione dei bambini poveri. Ama viaggiare e ha un suo blog, Cat’elle, poco aggiornato recentemente, a causa dei suoi impegni, in cui scriveva dei suoi giri per il mondo, molti in compagnia del fidanzato, l’attore-filippino tedesco Clint Bondad. Catriona è la quarta filippina a essere incoronata Miss Universo. La notizia della vittoria è stata accolta con entusiamo in tutto il Paese a partire dal presidente Rodrigo Duterte, che si è affrettato a complimentarsi con la vincitrice attraverso una nota ufficiale. La giuria e il video di Angela Ponce Gli echi del # MeToo hanno raggiunto, dopo Miss America, anche questa edizione di Miss Universo che ha scelto una giuria di sole donne tra cui imprenditrici, esperte del settore, ex miss e ambasciatrici di buona volontà dell’Onu per superare lo stereotipo della miss “bella e stupida” come è avvenuto anche per Miss Mondo vinto da Vanessa Ponce de Leòn, direttrice di una ong che aiuta le donne in difficoltà ed è specializzata in diritti umani. La serata finale del concorso è stata poi caratterizzata da un momento emozionante. Tra le 20 semifinaliste c’era Miss Spagna Angela Ponce, la prima concorrente transgender a gareggiare per il titolo internazionale, che ha dichiarato: “La mia corona è stata la possibilità di essere una voce. Mi permette di motivare molte persone: ci sono persone che, solo perché sono qui, continuano a vivere. È il mio orgoglio”.

 

rainews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.