IL LEADER DEI DURAN DURAN SPEGNE OGGI 60 CANDELINE. RIPERCORRIAMO QUINDI LA SUA VITA E LA SUA CARRIERA.

SIMON LE BON

Nato a Bushey (Hertfordshire, Inghilterra) il 27 ottobre 1958, Simon Le Bon inizia a cantare fin da piccolo nella parrocchia locale. Sua madre, Ann-Marie Le Bon, crede fermamente nel talento del figlio e lo incoraggia quindi a entrare nel mondo dello spettacolo. A soli sei anni, infatti, Simon partecipa a uno spot del Persil, un detersivo in polvere.

Frequenta la stessa scuola in cui ha studiato anche Elton John, la Pinner County Grammar School. Durante questo periodo si avvicina al genere punk, al punto di tentare un provino per entrare in una band a Harrow College. Nel frattempo, lavora come facchino al teatro Accident Northwick Park Hospital and Casualty. Fa anche piccole apparizioni in produzioni teatrali e spot televisivi.

DURAN DURAN

La svolta nella vita di Simon arriva nel 1980, quando la sua ex fidanzata Fiona Kemp lo porta ai provini dei Duran Duran. Intraprende un progetto che poi interrompe nel 1985, unendosi a Roger Taylor e a Nick Rhodes per dare vita agli Arcadia. Il loro singolo Election ottiene un grande successo, raggiungendo il decimo posto in classifica. Pubblicano quindi un album, So Red the Rose.

Il 1986 vede il ritorno dei Duran Duran, gruppo di cui ora fanno parte Simon Le Bon, John Taylor e Nick Rhodes. Dopo un calo di popolarità verso la fine degli anni Ottanta, la band cattura di nuovo l’attenzione dei fan nel 1993, con la pubblicazione del loro album omonimo.

Nel 2005 la band pubblica Astronaut e si riunisce per l’occasione, diffondendo anche il singolo (Reach Up for The) Sunrise. Nel 2010 i Duran Duran hanno pubblicato il loro tredicesimo album All You Need Is Now.

CURIOSITÀ

  • Da ragazzo giocava a baseball; inolte, è un grande tifoso del Manchester United.
  • Nel 1978 è andato a lavorare in un kibbutz, cioè una comunità collettiva israeliana, nel deserto del Negev.
  • Durante la tournée del 1993, Le Bon è stato costretto a non cantare per sei settimane a causa di problemi alla voce.
  • Nel 1995 ha cantato il brano Ordinary World insieme a Luciano Pavarotti a scopo benefico.
  • Grande appassionato della barca a vela, nel 1985 ha rischiato di morire insieme al suo equipaggio di cinque uomini durante il Fastnet race.
  • Ha conosciuto la moglie Yasmin Parvaneh, una modella iraniana, attraverso una sua foto su una rivista di moda. L’ha contattata tramite l’agenzia di moda della ragazza e, dopo pochi mesi di fidanzamento, l’ha sposata. Dall’unione sono nate tre figlie: Amber Rose Tamara, Saffron Sahara e Tallulah Pine.

mam-e.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.