Nella sala che per tanti anni ha ospitato i violini della collezione comunale di Cremona,  è visitabile l’allestimento ‘Ti racconto Mina’ dedicato all’artista che ha portato il nome della città in ogni parte del mondo. L’esposizione rimarrà aperta fino al 31 dicembre e sarà visitabile negli orari di apertura del palazzo comunale.
L’infanzia, gli esordi, la carriera, gli amori, l’ultimo concerto e lo straordinario rapporto con Mauro Balletti: l’allestimento ‘Ti racconto Mina’ gira attorno a questi momenti salienti della storia umana e artistica di Anna Maria Mazzini.
Una postazione multimediale e alcuni totem permettono al visitatore di riscoprire soprattutto com’era Mina da bambina e da ragazza, prima del suo debutto sul palco di Rivarolo del Re (Cremona), avvenuto il 24 settembre di sessant’anni fa.
L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto ‘Cremona canta Mina’, che celebra i 60 anni di carriera dell’artista, anche attraverso il materiale d’archivio della Provincia di Cremona.

ildecoder.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.